Le cose che non ti ho MAI detto…

Caro babbo,

Oggi intorno a Te ci siamo riuniti per farti gli auguri di  compleanno e di farti capire che sei ad un altro capitolo della “Tua” vita, sai che io scrivo storie di fantasia  fin da piccolo e  che ci metto tutta l’Anima per farlo, questo capitolo lo chiamerei:”L’uomo che non si arrende MAI e il più forte… Hercules, il “Mio” papa.

Hercules

In famiglia abbiamo preso molta paura a causa dell’intervento che dovevi subire a pochi giorni, era un’intervento che non era una semplice passeggiata.
Dal quel giorno sono cambiato: ho chiesto aiuto TUTTI I GIORNI (anche più volte) ad un Signore con una bontà extrema, il quale mi ad aiutato fin dalla nascita ed ancora mi segue…  “GESU’”.

Ho fatto in camera “Mia” delle chiacchierate MOLTO intese e mi ha aiutato a tranquillizzarmi, chiedendogli all’immagine di “Padre Pio: “Ti affido mio padre, custodiscilo e proteggilo “Signore Gesu”, ho bisogno ancora di un padre che mi indichi la strada da percorrere. Intercedi nel momento dell’operazione, guida “Tu” le mani del dott. Stefano (chirurgo) e fallo rinascere con il Sorriso”.

Padrre

La sera del “Tuo ricovero ti mi hai salutato nel corridoio ed anche dalla finestra dell’ospedale, eri così “Dolce” con la mano alzata compiendo il saluto della buonanotte papà!

Io quella sera ti volevo a casa, come al “Tuo” solito fare, a guardare la Tv con mamma o arrabbiarti con la “Piccola peste” del “Tuo” nipote.

Il “Mio” Cuore piangeva ed era vuoto di “Te”.
Ho dovuto separarmi dalla cosa che più Amo  in questo mondo:”Scrivere”, infatti non mi riconoscevo: ero striste… vuoto.
Ma il “Mio” Immenso Amore per “Te” è più GRANDE… è una favola che dalla tanta bellezza “NON” riuscirei “MAI” a scrivere

Papa io ero pronto a sottopormi “Io” all’intervento, non avevo paura.
Avevo paura di vederti lì sul letto dell’ospedale che soffrivi, questo mi ha fatto tanto “MALE”.

Quando ti lamentavi per il drenaggio non resistevo PIU, volevo togliertelo e mettermelo “IO!”

“ SIAMO FATTI PER AMARE
NONOSTANTE NOI!”

Nek2

Forze non hai ancora capito bene questa frase di Nek, a “Medice una marea di cose ed anche grazie al “Lui” ho capito che ”SENZA Amare”, “SENZA volersi bene “Noi” non andremmo da ”NESSUNA PARTE”.
Io TI VOGLIO BENE HERCULES MIO !!!

Quest’anno entrerai anche nelle “Mie” “Favole Magiche”.
(Entrano ”TUTTE” quelle persone che sento bisogno di sentirle:”Vicine!”). S’intitolerà:
 “Le avventure di Riccardo2 e il figlio del Re”. Domanda: Indovina chi sarà il ”Re” che sarà il “Diamante” di questa avventura?
TE.

Drago

RB

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...